Biografia - Marina Pannuzzo "Music & Artworks"

Vai ai contenuti

Menu principale:

 
Il disegno

Nel 1994 e nel 1996 consegue rispettivamente il diploma di “maestro d’arte” e la maturità d’arte applicata presso l’Istituto Statale d’Arte “Aldo Passoni” (sezione “Moda e Costume”) di Torino.

Nel 1997 continua ad approfondire le sue conoscenze acquisite nel settore delle arti applicate e dopo un anno ottiene la licenza di tecnico progettista tessile presso il centro di formazione C.S.E.A. di Torino (ex fondazione “Italo Cremona”).


Torino in una foto presa dal web

Dal 1996 al 1999 lavora presso lo studio di progettazione grafica “Winner s.a.s.” di Settimo Torinese, creatrice del marchio “Hervè Jacques” (abbigliamento e accessori uomo-donna) dove si occupa della progettazione di composizioni decorative per tessuti (dipinti a mano, stampati e jacquard), della progettazione e realizzazione di pannelli promozionali e decorativi, dell'elaborazione di soluzioni per l’esposizione di capi e accessori nei punti vendita, della decorazione di tessuti e altri supporti realizzata ad aerografo. 



Laigueglia e la chiesa di San Matteo - Foto di Andre Belloni


Nel 1999 si trasferisce in Liguria dove, per il comune di Laigueglia (Savona), nel 2001 progetta e cura la realizzazione del “carro fiorito” per la tradizionale sfilata sanremese. L’anno successivo viene realizzata su suo disegno la vetrata attualmente installata nella chiesa barocca di S.Matteo e inizia a collaborare con alcuni gruppi di animazione locali per la realizzazione di scenografie per concerti e spettacoli estivi. 



Laigueglia in una foto presa dal  web

Dal 2004 al 2007 lavora presso la bottega di Mastro Geppetto (ovvero l'artigiano olandese Robert Heger con cui tuttora collaboro) nel borgo medievale di Cervo (Imperia) e attualmente continua a coltivare la passione per l’arte, sempre con una particolare attenzione per le arti applicate, sperimentando svariate tecniche come la pittura ad olio e ad acrilico, il mosaico di vetro, l’aerografia, la grafica e il web design. 


Cervo - foto di Carsten Arenz

Nel gennaio del 2007 rappresenta Cervo in una mostra organizzata dall’Associazione Culturale Itinerando e sponsorizzata dall’Unicef, presso il Forte dell’Annunziata di Ventimiglia.

 
 
La musica

Eredita la passione per la musica dal padre e dal fratello e studia musica da bambina sotto la guida del Maestro Giuseppe Capraro. 


Comincia ad esibirsi giovanissima in prestigiosi caffè-concerto del ponente ligure, guadagnandosi preziose collaborazioni con musicisti italiani ed internazionali che la portano ad estendere i suoi orizzonti musicali anche oltralpe. 


Col passare degli anni riscopre la passione per lo swing (ereditata del padre che amava farle cantare i brani di Alberto Rabagliati, di Nicola Arigliano, del Trio Lescano, ecc.) ed il jazz, e ad essi decide di dedicare sempre maggiori energie.


Alcune tappe del suo percorso artistico:

- 1998, 1999: diventa ospite fissa del “Caffè Mozart” di Alassio.

- dal 1999 al 2005: caffè-concerto al “Garden Park” di Spotorno.

- Capodanno del 2000: apre il concerto dei New Trolls per il comune di Ventimiglia.

-2002: partecipa ad una nota trasmissione televisiva della Rai in diretta da Laigueglia
(Savona), presentando i brani più significativi del repertorio cantautorale ligure.

-2007: in veste di corista accompagna il cantautore Massimo Schiavon (prodotto da Edoardo De Angelis e presente in svariate manifestazioni al fianco di “volti noti” della musica italiana quali Luca Barbarossa, Cristiano De Andrè, Eugenio Bennato, Bruno Lauzi, Tosca, Sergio Endrigo, Rossana Casale, ecc.) portando il tour “Vento largo” nelle maggiori piazze del ponente ligure e sul palco della manifestazione “Sanremo-Off”.

-2009: stage con la cantante statunitense Sandy Patton, docente della Swiss Jazz School di Berna, con all'attivo collaborazioni con Lionel Hampton, Cab Calloway, Jimmy Woode e Dizzy Gillespie.

-2010: collabora con l'agenzia "Unisonor" di Ginevra.

2011:
- diventa voce solista della "Jazz Ambassadors Big Band", storica orchestra imperiese composta da 20 elementi e diretta da Leo Lagorio.
- collabora con l'agenzia Ubi Major di Genova.

-2012: con la Jazz Ambassadors partecipa al Festival Jazz di Spotorno, al festival “M&T” (“musica e teatro”) di San Bartolomeo al Mare e alla rassegna “Percorsi Sonori” di Finalborgo.

2013:
- terza edizione della fiera italiana di Mougins, e collaborazione con l'agenzia "Scenic Production" di Nizza;
- workshop di Michelle Hendricks (figlia di Jon Hendricks, mago dello scat e del vocalese) a Torino;
- Festival Jazz di Spotorno con la Jazz Ambassadors Big Band.

2014:
Con la Jazz Ambassadors Big Band:
-"Festa Europea della Musica" di San Bartolomeo al mare,
-"Percorsi Sonori" di Finalborgo,
-"Jazz sotto le stelle" di Imperia
-"Festival Jazz" di Spotorno
In occasione del Bicentenario della nascita di Andrea Rossi, “ Il Pilota dei Mille “, partecipa ad un convegno ad esso dedicato e patrocinato dall'Associazione Culturale "Ambrogio Viale" di Cervo, interpretando un repertorio ispirato ad ideali di libertà e fratellanza.

2015:
- secondo stage con la cantante statunitense Sandy Patton.
-"La storia siamo noi", brani eseguiti in occasione della conferenza "Dal Risorgimento alla Resistenza" dell'Avvocato Renzo Brunetti, patrocinata dall'Associazione Culturale "Ambrogio Viale".
-"Festival Jazz" di Spotorno con la Jazz Ambassadors Big Band.

2016:
-"Festa della musica" di Finalpia con la Jazz Ambassadors Big Band

2017:
- "Note tra gli ulivi", festival di musica nel borgo di Rollo (Savona)

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu